Vassalli, valvassori e valvassini ritornano?

Un principio di feudalesimo o una nuova era, in America ci si condivide la terra.
Ebbene si sempre in ottica social  e con iniziativa in partenza dalla rete, nasce un progetto di condivisione della terra.
Una comunità vera e propria di condivisione di terra e prodotti chiamata sharedearth che, con una logica simile a quella del medioevo ma in ottica moderna, prevede che chi ha la terra la affitti a chi non la possiede in cambio di prodotti.
Un grande gruppo di ritrovo per possidenti terrieri (anche di piccoli straccetti di terra), coltivatori, giardinieri e appassionati che desiderano tornare al bio e al buon cibo, diventando agricoltori.
Un passo indietro che in realtà è un lungo passo avanti. Date un occhiata alla comunità e speriamo si apra anche all’Italia!!
I nostri giardini e i nostri gusti ne saranno felici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.