Smontare il WC e sostituirlo..non solo per idraulici

Ecco un lavoro della domenica per voi. Mettete la tuta da lavoro.
L’operazione di sostituzione del wc può sembrare estremamente complessa, ma se la posizione del sanitario rimane la stessa è possibile effettuarla anche in fai da tè con risparmio di costi, dunque perché non farlo in questo modo?
Di seguito alcuni passi base, ma prima di iniziare procurarsi il materiale e gli strumenti adatti e verificare di aver appreso bene la tecnica, magari approfondendo l’argomento.
wc
1) Prima di rimuovere il vecchio WC occorre controllare se il sifone di scarico è collegato alla tubazione a parete o a pavimento.
2) Fatto questo, interrompiamo il rifornimento dell’acqua e scarichiamo la cassetta del wc. Se dobbiamo sostituire anche la cassetta, stacchiamo le tubature di adduzzione e di troppopieno e allentiamo con la chiave il dado.
3) Smontata la cassetta, tagliamo il tubo di scarico del troppopieno dalla parete con lo scalpello. Smuoviamo i fissaggi a pavimento e togliamo il vecchio stucco raschiandolo dal giunto. Spostiamo la vecchia tazza ondengiandola in modo da non far rompere il bocchettone di scarico alla parete o la pavimento.
4) Tolta la tazza mettiamo degli stracci intorno al tubo in modo da proteggere il foro di scarico dai detriti durante la pulizia con uno scalpello della parte restante del tubo.
5) Dopo il taglio della tubazione di scarico, prendiamo il raccordo scelto prima di iniziare i lavori tra quelli che sono in commercio in base all’angolatura e alle dimensioni.
6) A questo punto, una volta inserito il raccordo di platica nel tubo di scarico della tazza, spingiamo il raccordo e il tubo di scarico nella tubatura. Non fissiamo ancora la tazza al pavimento, effettuiamo i fori e inseriamo i tasselli ad espansione per quelle con sottofondo in calcestruzzo.
7) Livelliamo il piano della tazza, montiamo la cassetta di scarico con le viti e raccordiamo il tubo sotto la cassetta. Si posa la tubazione di adduzzione sino alla valvola a galleggiante.
Ora possiamo collegare la tubazione di scarico della cassetta alla tazza e infine avvitare la tazza al pavimento.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.