Solitudine

1.000.000.000,00

1 disponibili

COD: BC_11746 Categoria:

Descrizione

. 8vo. pp. 214. Ottimo (Fine). Prima edizione (First Edition). Da “Cesarina Gualino e i suoi amici” a cura di Maurizio Fagiolo Dell’Arco e Beatrice Marconi:”Nel diario di Libero De Libero, Borrador, pubblicato alla fine del 1994, una lunga pagina è dedicata a Riccardo Gualino. La sera del 2 settembre del 1943 (mentre Cesarina è a Portofino), in quella casa ai Parioli dove “la visione di Roma è rarefatta, larga, bluastra, con un petalo di luna” Libero De Libero ascolta la lettura di alcune pagine, ancora inedite di “Solitudine” e così scrive: “Mi veniva, da quel suo raccontare rapido e deciso, un senso di vita che diviene letteratura per virtù di misura; quel suo stare, in tutti quei mesi, dentro la natura, lo riportò a una spiegazione, anzi a una ricostruzione della vita vissuta che si accomodava alle semplici vicende del giorno, al risentimento del tempo perduto con un’innocenza che mi ha veramente stupito..Ma questa Solitudine è la più giusta requisitoria pronunciata da un uomo che anzi ha guadagnato dalla prigione, contro il tiranno”.

Informazioni aggiuntive

Peso 750 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.