Lettera autografa 1926

1.000.000.000,00

1 disponibili

COD: BC_11779 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Lettera autografa datata 2 marzo 1926 su due facciate scritta a matita. Firmata. Nella lettera l’Artista – costretto a letto un poco ammalato – chiede a Riccardo Gualino ragguagli in merito alla sua proposta di adattare e affittare uno studio presso l’abitazione Gualino in Via Galliari a Torino (secondo e terzo piano dello stabile). Casorati domanda infine all’avvocato i costi dell’adattamento dello stabile a studio d’artista e della successiva locazione: “Perdoni, caro Avvocato, se le chiedo queste ultime cose..poco poetiche.. ma io avrei proprio bisogno di saperle”. Allegata alla lettera la risposta dattiloscritta di Gualino, datata 6 marzo 1926, in cui l’avvocato risponde di aver già dato lo sfratto agli inquilini del secondo e terzo piano dello stabile per poter procedere alla risistemazione dello spazio, e di accontentarsi per la locazione dello studio per 5 anni di un suo quadro, che l’Artista vorrà dipingere per lui in futuro “quando ne avrà tempo e voglia”. Cm 22×16. 2 facciate. . .

Informazioni aggiuntive

Peso 750 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.