Piccoli consigli per innaffiare

Con l’estate e il sole che scotta le nostre piantine spesso hanno bisogno di più acqua. Ecco alcuni accorgimenti:
innaffiatoio
– optare per l’irrigazione a goccia invece che a pioggia (di cui abbiamo già parlato nei post precedenti);
– preferire un’innaffiatura sporadica ma abbondante a quella scarsa ma frequente;
– prima di innaffiare, controllare il terreno e il livello di umidità. Per le piante perenni o annuali lo strato asciutto deve superare i 4-5 cm, per gli arbusti deve superare gli 8 cm;
– effettuare le irrigazioni di notte o la mattina presto quando il sole non c’è;
– per evitare che l’acqua scivoli subito via creare dei piccoli argini attorno alla pianta con terra o erba più alta.
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.