Il malefico toner…

Chi di noi non ha una stampante con toner in casa o in ufficio, alzi la mano.
Poche mani alzate, eh?
Tutti lo usano quindi ma pochi sanno che il toner è una polvere molto fine che contiene particelle di carbone, ossidi di ferro e resina.
Le particelle avevano un tempo una dimensione maggiore, ma con l’aumento della risoluzione delle stampanti è stato necessario ridurla a tal punto che si parla di nanoparticelle che possono creare seri problemi di salute e ambientali se disperse nell’aria e di riciclaggio.
toner
Data la loro dimensione e la nostra abitudine ormai consolidata all’uso delle stampanti non ci rendiamo conto di questa pericolosità e sottovalutiamo il problema.
Esistono delle linee guida in merito che sarebbe meglio conoscere e rispettare:

  • collocare gli apparecchi in locali ben ventilati
  • eseguire spesso la manutenzione delle apparecchiature
  • eliminare con cautela i fogli inceppati per evitare di alzare polvere
  • usare guanti per maneggiare il toner esaurito (meglio se aggiungiamo anche una mascherina)
  • niente carta da parati o moquette nei locali in cui vengono usate le apparecchiature con il toner in modo da evitare che la polvere venga trattenuta
  • posizionare le apparecchiature il più lontano possibile dalla scrivania in cui si lavora.

Direi che non ci costa nulla stare più attenti, no?

Unisciti alla discussione

1 commento

  1. nel web ci sono dei filmati che mostrano dei problemi alla salute connessi con polveri di toner:
    http://www.youtube.com/watch?v=N74PCk3AuOI
    http://www.youtube.com/watch?v=bBuWlMVkEmE
    http://www.youtube.com/watch?v=Jm16hhOSJuU&feature=related
    http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/215693/pelazza-intossicati-dal-toner.html
    http://www.youtube.com/watch?v=ZegrhryMA4s (filmato Ricomincio da qui del 2006, dopo il 04 minuto e 30 secondi ascoltare cosa dice il medico in proposito)
    Un recente articolo sul New York Times (11 Giugno 2011) parla del Governo Americano che ha emesso degli avvertimenti sui rischi della formaldeide e dello stirene:
    http://www.nytimes.com/2011/06​/11/health/11cancer.html?ref=g​ardinerharris
    Come cita l’articolo, i consumatori possono essere esposti a stirene anche dai fumi delle fotocopiatrici. E’ anche noto che le fotocopiatrici, stampanti possono emettere benzene, formaldeide, ozono ed altri Vocs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.