I bagels…per il tuo brunch

Ricetta del giorno: bagels
Ingredienti:

  • 50 ml di acqua
  • 25 gr burro
  • 250 gr farin manitoba
  • 200 gr farina 00
  • 225 ml latte fresco
  • 15 gr lievito di birra
  • 2 cucchiai di malto
  • 6 gr sale
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di zucchero

Per guarnire:
finocchietto, papavero, sesamo ecc
Preparazione:
Metti in una ciotola capiente le due farine preventivamente setacciate e fai un buco al centro. In un altro contenitore vers il latte tiepido, aggiungi lo zucchero, il lievito, un cucchiaino di il malto e mescola per sciogliere il tutto.
Versa il composto di latte al centro della farina e comincia ad impastare unendo l’uovo a temperatura ambiente. Aggiungi anche i 50 ml di acqua tiepida nella quale avrai precedentemente disciolto il sale e amalgama per bene gli ingredienti.
Una volta ottenuto un composto omogeneo, aggiungi il burro a pezzetti ammorbidito; impasta bene il tutto per almeno 10 minuti fino ad ottenere un composto liscio, elastico ed omogeneo. Spennella una ciotola con un filo di olio di semi, quindi adagia l’impasto ottenuto che spennellerai anch’esso con pochissimo olio, quindi copri la ciotola con della pellicola trasparente e lascia lievitare per un paio di ore a 30° o fino a che il volume non sarà raddoppiato.
Trascorso il tempo di lievitazione, impasta il composto per qualche secondo e poi dividilo in 12 palline alle quali praticherai un foro al centro allargandolo con le dita. Una volta formati, lascia lievitare per altri 30-40 minuti i bagels su di una teglia foderata con carta forno a 30°. Nel frattempo metti a bollire dell’acqua in una pentola e versaci un cucchiaino di malto.
Una volta raddoppiato il volume del composto, ritaglia in quadrati la carta forno sui quali sono posizionati e tuffali delicatamente nella pentola con tutta la carta che poi estrarrai perché si staccherà da sola.  Lascia sobbollire per 10 secondi i bagels, facendo sì che si bagnino su entrambi i lati, poi estraili sgocciolandoli per bene con una schiumarola e poggiali su di una teglia foderata con carta forno. Cospargi i bagels con i semini prescelti (papavero, sesamo, anice, finocchio, ecc…) e infornali immediatamente a 220° per circa 20 minuti.
Una volta scolati dall’acqua bollente, non lasciate i bagels ad asciugare per più di 5 minuti sulla teglia prima di infornarli. Poni sul fondo del forno una ciotolina contenente dell’acqua.
Inforna i bagels a 220° in forno statico per circa 20-25 minuti, spruzzando all’interno del forno un po’ di acqua (o con uno spruzzatore o con le mani) i primi 5 minuti di cottura. Non appena i bagels diverranno dorati estraeteli dal forno e lasciateli raffreddare su di una gratella.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.