Illuminazione per scale di design: idee originali made in Italy

Illuminare le scale con luci da un tocco di design in più alla casa!
Un’azienda specializzata nella progettazione e installazione di scale di design su misura ha realizzato delle scale con illuminazione davvero d’impatto. Sono progetti di scale eleganti che non rinunciano alla funzionalità.
Idee di scale di design da cui prendere spunto
Una scala- arredo, pensata per sfruttare tutti gli spazi possibili e valorizzata con le giuste luci. La scala ospita contenitori e scaffalature ed è molto elegante. È funzionale per il passaggio da un piano all’altro e al contempo per tenere in ordine le cose di casa. È realizzata in legno massello laccato bianco con verniciatura all’acqua.

 Scala di design con illuminazione per corrimano

Una scala in metallo davvero originale, si introduce nello spazio con contrasto e la luce LED da un tocco futuristico.

Una scala essenziale in ferro naturale al carbonio e gradini in rovere valorizzata da una barra LED coperta da un vetro opalino, l’effetto è semplice e naturale.

Sono tutti effetti luminosi per scale interne semplici che creano un’atmosfera molto particolare, bisogna solo studiare la soluzione più adatta al proprio progetto. Le soluzioni possono adattarsi ad ambienti residenziali, a spazi commerciali e a uffici. A seconda delle esigenze pratiche e delle proprie preferenze estetiche possono essere installati tre diversi sistemi di illuminazione; il sistema di illuminazione per gradini, il sistema di illuminazione per pareti e il sistemi di illuminazione per corrimano.
L’illuminazione per corrimano rappresenta la soluzione più originale; prevede l’installazione di una barra luminosa (LED) lungo il corrimano ed in genere è di facile applicazione.
Attenzione, attenzione! Seguiamo i nostri gusti ma, facciamoci consigliare da professionisti del settore: le luci devono essere ben posizionate per non rischiare antipatiche cadute e devono tener conto della collocazione di cavi elettrici. È quindi importante farsi fare uno studio preliminare per verificare la fattibilità dell’effetto desiderato.

Pianta il prato sul tetto!


 
 
 
 
 
 
Vi sembrerà strano ma questo sistem aè tipico in Europa del Nord e a noi è tutt’ora sconosciuto.
I vantaggi sono molteplici:
– isolamento termico in estate ed inverno
– isolamento acustico
– protegge dalle onde elettromagnetiche
– trattenimento della polvere e sostenze nocive
Oltre ai vantaggi sopra elencati , i tetti verdi hanno una durata maggiore rispetto a quelli tradizionali; in Italia, al momento, esiste solo una “Casa  Clima Oro Nature” che è la residenza Solaria a Udine.
Per avere ulteriori informazioni a riguardo ecco una ditta che si occupa esclusivamente di questo www.tettiverdi.it

Soffitti freddi

Non esistono solo gli impianti a pavimento, ma a anche quelli a soffitto radianti. Ebbene si, anche il soffitto è utilizzabile in questo senso ed offre addirittura maggiore flessibilità.
Soffitti freddi
Seguendo lo stesso principio di avere una superficie radiante a temperatura uniforme e costante nel tempo, necessitano di un impianto di deumidificazione per ridurre la condensa e in più sfruttano tutto lo spazio disponibile senza problemi legati al valore del rivestimento a pavimento, distribuendo in modo più efficiente l’energia termica.
A fronte di una spesa di installazione maggiore, vantano una manutenzione praticamente e un impatto estetico nullo, silenziosità quasi totale e una riduzione notevole della spesa energetica.
Siete in fase di costruzione o di restauro? Rifletteteci!

Cos'è il certificato di agibilità?

Oggi impariamo un nuovo termine, cos’è il certificato di agibilità?
E’ un documento che certifica la presenza di condizioni di sicurezza, igiene e salubrità di un edificio e dei suoi impianti sulla base di quanto stabilisce l’art. 24 del Testo Unico dell’Edilizia.
documenti
Il titolare del permesso di costruire o di fare qualsiasi lavoro di modifica dell’immobile, ha l’obbligo di richiedere il documento al Comune entro 15 giorni dall’ultimazione dei lavori, pena una sanzione pecuniaria.
L’attestato sarà poi rilasciato 30 giorni dopo la presentazione della domanda.
 

Il sistema casa qualità

Finalmente nella progettazione degli edifici si pensa come prima cosa al risparmio energetico. Ce lo garantisce il disegno di legge n. 1952 approvato l’8 giugno scorso.
casa_ambiente
La legge sarà applicata alla costruzione di  nuovi edifici,  agli interventi di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo e agli interventi di ristrutturazione e di ampliamento che non superino il 20% dell’esistente.
La certificazione prenderà in considerazione i consumi energetici sulla base di una serie di parametri quali l’isolamento, l’esposizione, l’orientamento, l’ombreggiamento e la ventilazione e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili. La classificazione avverrà assegnando una lettera decrescente in base alla qualità dell’edificio: categorie di efficienza A, B, C, e D e serie di qualità 1, 2, 3 e 4.
Un sistema di certificazione che si pone l’obiettivo quindi di migliorare la qualità ambientale, attraverso l’analisi dell’impatto che l’edilizia ha sull’ambiente, ma anche il benessere psicofisico di chi gli edifici li abita.
Una volta che la legge sarà approvata dal Senato,  gli Enti locali potranno prevedere delle agevolazioni per gli edifici che adotteranno il sistema, ad esempio nella riduzione degli oneri di urbanizzazione e di imposte come l’Ici.
Attendiamo l’approvazione 🙂

Consigli per comprare casa

Comprare casa è un desiderio molto ambito da tutti, specie dalle giovani coppie o i single per affermare la loro indipendenza.
Al giorno d’oggi è una scelta importante e non spesso si ha la conoscenza di tutti gli accorgimenti che si dovrebbero avere in una scelta importante come l’acquisto di una casa, specie se è la prima esperienza.
Di seguito un elenco con alcuni suggerimenti per il vostro acquisto:
– Effettuate sempre i controlli presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari e presso il Catasto per accertare la regolarità e la proprietà dell’immobile, specie se la villetta a schiera costa poco.
– Se avete deciso di acquistare un immobile da una società è bene verificare presso gli uffici competenti che la stessa non sia in uno stato fallimentare.
– Se acquistate tramite agenzia è bene conoscere sul’affidabilità dell’agente, ma in tutti questi casi è bene andare con qualcuno che ha già avuto esperienza in questa tipologia di acquisti, per esempio i vostri genitori. Attenzione alla clausola limitativa dei diritti nel contratto, per esempio l’impegno unilaterale del potenziale compratore ad acquistare casa; se siete tramite agenzia e l’agente firma il compromesso per conto del venditore è bene che abbiate un mandato esplicito da parte dell’agente.
– La scelta della zona è importante tanto quanto il costo, in quanto se scegliete di abitare distanti dal vostro posto di lavoro o per esempio dalla vostre comodità , può incidere sulle spese o fine mese. Da considerare come cardini per la casa sono la vicinanza ai mezzi pubblici, la distanza dai supermercati, centri commerciali e negozi di prima necessità. Per le giovani coppie meglio prestare attenzione se nelle vicinananze ci sono scuole, asili nido per la futura prole.
– Verificare l’esposizione della casa rispetto al sole, alla luce che potrebbe avere durante la giornata.
– Controllate lo stato degli impianti indraulici, di riscaldamento, elettrici e attacchi tv, specie se la casa è di seconda mano. Gli elettrodomestici è buona cosa comprarli nuovi. A questo aggiungete le spese per gli eventuali lavori di ampliamento.
– Controllate che il venditore abbia pagato tutte le tasse e le imposte relative al fabbricato in quanto, se non lo ha fatto, potreste trovarvi a doverle pagare voi.
– Prestate  attenzione al soffitto, eventuali penetrazioni d’acqua e le congiunzioni tra esso e le pareti.
– Non sottovalutate il quartiere dove andrete ad abitare in quanto sarà il vostro habitat e dovete sentirlo vostro per starci bene.
Comprare casa è uno dei migliori investimenti che si possono fare, quindi prestate attenzione a questi suggerimenti e in bocca al lupo per il vostro futuro!

Benessere termoigrometrico

Oggi impariamo nuovi termini..
Per benessere termoigrometrico si intende la sensazione di beneficio che le persone provano rispetto alla situazione termica di un ambiente.
temperatura
Tale sensazione dipende da:

  • temperatura dell’aria,
  • umidità,
  • velocità dell’aria,
  • temperatura radiante delle superfici che circondano l’ambiente,
  • attività fisica svolta dal soggetto
  • abbigliamento del soggetto

Metodi e materiali di costruzione dell’edificio e serramenti possono contribuire al miglioramento di tale sensazione.

Home staging

Oggi impariamo un nuovo termine: home staging.
L’home staging è una strategia di marketing che consiste nel rivalutare lo stato di una casa in vendita, rifacendo per intero il suo look in modo da renderla più appetibile per i compratori.
home-staging
Il lavoro non è affatto facile. Occorre fare una lista dei pregi e dei difetti della casa, riparare i piccoli guasti, cambiare il colore interno ad esempio variando la tinta di qualche parete, sostituire gli arredi accessori ed eliminare tutto ciò che è personalizzante in modo che il potenziale cliente possa già sentirsi parte della nuova casa senza limiti mentali di alcun tipo.
Necessarie professionalità e competenze.
Un lavoro già in voga negli Stati Uniti e in Gran Bretagna, agli albori in Italia. Un ottimo campo da sfruttare 🙂

Assicurare casa…questo è dilemma

Dopo l’apertura di un bel mutuo o l’esborso di una cifra importante per l’acquisto di una casa, l’ultima cosa che si desidera è che ci siano danni, furti o problemi di qualsiasi tipo.
Per garantirci una tutela esistono appunto le polizze assicurative.
Se un tempo, questi contratti riuscivano a coprire solo i danni causati da terzi o da incendio, oggi esistono delle polizze globali che comprendono atti vandalici, guasti dell’impianto elettrico, danni causati da animali domestici, da eventi atmosferici, infiltrazioni e allagamenti che possono partire dalla propria abitazione verso altre.
furto
Un sollievo dunque che spingerebbe senza ombra di dubbio all’apertura di un’assicurazione, ma ciò su cui ancora va fatta una riflessione è il costo.
Comprende davvero tutti i tipi di danno e se no cosa è escluso? ha una scadenza temporale la copertura? a quanto ammonta la rata? dipende dalle caratteristiche della casa? e se si, aggiungendo qualcosa al mio edificio può diminuire il costo?
Esistono tante compagnie di assicurazione con tante soluzioni di contratto, ma, come si sa, l’assicuratore è un personaggino un po’ furbetto.
Quindi per la serie “fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio”, leggiamo attentamente le paroline in carattere 3 che ci sono nei contratti e facciamo un rapido confronto tra 4 o 5 proposte.
Perderci un po’ di tempo, comviene

Riscaldamento e simili..

Una delle forme di riscaldamento utilizzate ai giorni nostri è il teleriscaldamento, una forma di riscaldamento  di abitazioni, scuole, ospedali ecc che consiste nella distribuzione, attraverso una rete di tubazioni interrate, di acqua calda, acqua surriscaldata o vapore, provenienti da una grande centrale di produzione con ritorno poi alla stessa centrale.
teleriscaldamento
Le centrali possono sfruttare diversi combustibili per produrre calore  (gas naturale, oli, carbone, biomassa o anche rifiuti) ed  sono più efficienti di qualsiasi caldaia condominiale.
La tecnologia più avanzata, una minore oscillazione di richiesta di calore e un maggior controllo delle emissioni fanno sì che questa forma di riscaldamento possa essere considerata un miglioramento dal punto di vista energetico-ambientale.